Cucina abruzzese

Ricette della Cucina abruzzese


Tagliatelle al sugo di lumache

Ricetta:Portata: Primi

Un piatto per intenditori, dal gusto deciso ed eccentrico e dalla composizione creativa, molto apprezzato all’interno della cultura gastronomica abruzzese: le tagliatelle al sugo di lumache.tagliatelle lumache

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di tagliatelle all’uovo
  • 3 kg di lumache piccine di terra
  • 6 pomodori maturi
  • 1 dl di olio d’oliva
  • aceto
  • un peperoncino tritato
  • 2 spicchi d’aglio tritato
  • 1 rametto di rosmarino tritato
  • mentuccia
  • salvia
  • maggiorana
  • pimpinella
  • sale
  • pepe

Preparazione

Per prima cosa bisogna lasciare riposare le lumache per almeno 3 giorni in mezzo a della crusca in modo tale che spurghino, in seguito lavatele in un contenitore con aceto e sale, avendo cura di sciacquarle per bene e di ripetere l’operazione per almeno 5 o 6 volte.

Mettete a bollire in una casseruola capiente dell’acqua, inserite le lumache e lasciatele bollire per almeno mezzora. Scolatele, eliminate il guscio ed effettuate un nuovo bagno in aceto e sale, risciacquandole. Dopodiché passatele in un discreto quantitativo di farina di mais in modo tale da eliminare l’eventuale bava residua.

Nel frattempo prendete una padella, e preparate un soffritto con dell’aglio tritato e del peperoncino, appena l’aglio inizia ad imbiondire inserite le lumache, e regolate di sale e di pepe. La cottura dovrà durare fino alla loro asciugatura. Nel contempo aggiungete anche il rosmarino, la mentuccia, la salvia, la pimpinella e la maggiorana opportunamente tritata. Liberate i pomodori dai semi e inserite anche essi dopo averli tagliati a dadini od ancor meglio averli frantumati manualmente come vuole la tradizione. Abbiate cura di mescolare più volte il composto mente lasciate cuocere il tutto a fuoco lento.  Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata e una volta scolate conditele con la salsa di lumache. Il piatto va servito caldo.


Lascia un commento:

Ricerca per ingredienti: agnello alloro anice baccalà cacigni cannella cardo castagne ceci cioccolato cozze fagioli farina fettuccine funghi guanciale lumache maiale mandorle marmellata d'uva melanzane noce moscata olio pancetta pane patate pecora pecorino pecorino abruzzese pepe peperoni pesce pollo pomodori pomodoro prezzemolo ricotta salsicce semolino tacchino tagliatelle trito di carne mista uova vino zucchine